Scienziato “insegna” videogiochi ai topi: uno strano esperimento – VIDEO

L’anno scorso, l’ex neuroingegnere del Feinstein Institutes Viktor Tóth ha fissato un obiettivo semplice:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Voleva insegnare ai topi a giocare al classico videogioco del 1994 “Doom II”. No, non era solo uno strano hobby. No, non stava cercando di avviare un canale Twitch. L’ingegnere informatico e neuroscienziato ungherese voleva saperne di più sulle interfacce computerizzate del cervello, mentre mostrava le potenziali intuizioni che i ricercatori potevano raccogliere attraverso esperimenti simili. La sua configurazione per l’addestramento dei topi era in parti uguali bootstrap e scrappy, ha scritto in un post virale su Medium, costituito da una grande palla di polistirene che potrebbe essere rotolata in qualsiasi direzione tramite cuscinetti a sfera. Un topo è stato sospeso in un’imbracatura in cima, dove poteva muovere la palla con i suoi piedi, che i sensori hanno tradotto in movimento nel mondo di gioco e lo hanno rispecchiato su un monitor curvo di un computer di fronte ai roditori di gioco. Link video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Quindi, mentre il topo si muoveva sulla palla, si muoveva anche nei famosi corridoi del videogioco. Tóth rafforzava i movimenti del topo con un tubicino che gli dava acqua zuccherata come regalo ogni volta che faceva una cosa “giusta”, come camminare lungo il corridoio. Tutto sommato, ha detto Tóth, l’installazione è costata meno di 2.000 euro. Resta il dubbio sul reale senso di questi insoliti “esperimenti”.

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.