Cos’è la rizoartrosi? Perchè il pollice della mano viene colpito? Tutto ciò che c’è da sapere

La rizoartrosi è una patologia cronica, solitamente colpisce più donne che uomini. E’ abbastanza invalidante, perchè l’infiammazione dell’articolazione del pollice della mano è davvero dolorosa e blocca nei movimenti. La soluzione può essere un intervento chirurgico per gli stadi avanzati, oppure l’utilizzo continuo di tutori, impacchi di ghiaccio e vari farmaci antinfiammatori.

La rizoartrosi si presenta dal dolore continuo del pollice, non rende possibile neanche piegarlo. In alcuni casi può essere bilaterale, quindi colpire i pollici di entrambe le mani. Tra le varie cause, c’è sicuramente la predisposizione genetica, l’avanzare dell’età, eventuali traumi e anche il fatto di essere di sesso femminile, perchè al momento la popolazione colpita è del 70% femminile. Purtroppo questa malattia cronica, tende man mano a peggiorare, ma ci sono alcuni trattamenti che possono aiutare. Si tratta in modo più preciso della progressiva degenerazione della cartilagine dell’articolazione del pollice.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Oltre al dolore continuo altri sintomi sono il gonfiore, l’indolenzimento della parte, suoni anomali quando si muove l’articolazione e rigidità nei movimenti. Per la cura si può utilizzare un tutore statico, inoltre si può utilizzare il ghiaccio facendo degli impacchi sulla parte e infine si possono utilizzare farmaci antinfiammatori, sicuramente bisogna recarsi dal medico che indicherà in base alla situazione che tipo di strada seguire. Nei casi più gravi, si può ricorrere all’intervento chirurgico, per ricostruire dell’articolazione.

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo >https://t.me/globochannel<. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina >www.facebook.com/GloboChanneldotcom<. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1, su instagram.com/globo_channe_ita/ e su linkedin.com/company/globochannel.