8 cose che non dovresti mai fare al mattino se vuoi avere una giornata produttiva

Per alcuni, il momento di alzarsi è il peggiore della giornata. I loro capelli sono arruffati, hanno l’alitosi e si sentono irritati da tutto finché non mangiano qualcosa o fanno il bagno.
Tuttavia, le persone produttive capiscono l’importanza di “iniziare la giornata con il piede giusto” e mentre non esiste una routine mattutina che funzioni per tutti, ecco 8 cose che dovresti evitare di fare quando ti svegli . Se li metti in pratica, vedrai che le tue giornate saranno più produttive e positive.

Posticipa la sveglia
Il famigerato pulsante snooze è odiato per una buona ragione: se si posticipa la sveglia si entrerà in un ciclo difficile da interrompere. Quei 5 minuti si trasformeranno in 10, 15, anche un’ora , quindi finirai per essere in ritardo al lavoro o svegliarti intontito anziché riposato. È meglio sapere di quanto sonno hai bisogno e assicurarti di ottenere quella quantità ogni notte.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Controlla il tuo cellulare
Ammettiamolo, dormiamo tutti con il cellulare accanto a noi . Questo di per sé non va bene, ma ancora peggio è svegliarsi solo per essere scagliati immediatamente contro lo schermo del nostro cellulare . Le notifiche da e-mail e social network sono infinite e ci fanno perdere tempo utile.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Rannicchiati tra le lenzuola
Un altro nemico delle mattine produttive. Se sei già riuscito a evitare di posticipare la sveglia ma sei in giro senza fare nulla, non stiamo facendo progressi neanche noi. Se hai intenzione di rimanere ancora qualche minuto a letto, allunga . Questo ti darà la motivazione per affrontare la giornata.

Stare al buio
I nostri corpi sono progettati per ricevere la luce solare durante il giorno e dormire al buio di notte. Se ti vesti e ti prepari quasi completamente al buio, ci vorrà più tempo prima che il tuo corpo assuma che è ora di alzarsi . Apri le tapparelle o accendi una luce forte, altrimenti sarà più difficile ottenere la corrente.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Non rifare il letto
Fare il letto è strettamente correlato alle giornate produttive e organizzate. Non è chiaro se rifare il letto ci metta in uno stato d’animo motivato o se le persone organizzate fanno il letto quando si alzano, ma il rapporto è innegabile. Rifare il letto è un’abitudine fondamentale per la comparsa di altre abitudini produttive.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Bere caffè
Se sei uno di quelli che non riesce a svegliarsi completamente senza una tazza di caffè, dovresti riconsiderare questa abitudine. Il cortisolo è l’ormone che regola la tua energia prima delle 9:00 e consumare caffeina prima di questo orario può abbassare i livelli di cortisolo la mattina seguente, portando a una qualità del sonno peggiore.

Perdere tempo a pensare a cosa indossare
Non è per dire che dovresti indossare la prima cosa che ottieni, ma a meno che non si tratti di un’occasione molto speciale, il tuo outfit ha ben poco a che fare con la tua produttività . Uomini di successo come Barack Obama, Mark Zuckerberg e Steve Jobs hanno guardaroba limitati perché ci sono altre decisioni più grandi da prendere e scegliere il tuo outfit richiede tempo che dovresti dedicarci.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Non hai una routine
Quando ci svegliamo e semplicemente “seguiamo il flusso”, stiamo perdendo tempo e ci concentriamo quando dovremmo davvero prepararci per la nostra giornata. La nostra forza di volontà è limitata, quindi dobbiamo indirizzarla correttamente per aumentare la nostra produttività.

Fonte: bioguia.com

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.