Studente nigeriano ha inventato un razzo ad acqua in grado di salire fino a 1 km

Ha lanciato il razzo con la capacità di salire da 300 a 1000 m sul livello del mare a una velocità di 250 chilometri all’ora. Bilal Mustapha, uno studente di ingegneria informatica presso la Bayero Kano University (BUK), ha progettato e lanciato un razzo ad acqua.

Bilal è uno studente di livello 100, descrive che il razzo potrebbe essere controllato a distanza tramite la tecnologia GPS utilizzando uno smartphone o un laptop e potrebbe fornire informazioni poiché aveva una fotocamera digitale collegata a una scheda di memoria, aggiungendo che ha anche un paracadute collegato per consentire un atterraggio sicuro per recuperare le informazioni registrate dalla telecamera e memorizzate sulla scheda di memoria.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Afferma che il razzo, realizzato con bottiglie di plastica e altri materiali di provenienza locale, è stato intenzionalmente realizzato per il telerilevamento e potrebbe essere utilizzato per scopi di sorveglianza , nonché per l’acquisizione di dati in aree difficili che non possono essere raggiunte.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Mustapha dice di aver iniziato a costruire il razzo ad acqua cinque anni fa, nel 2017, sperando di realizzare qualcosa che potesse volare, ma non poteva permettersi di realizzare un aereo telecomandato. Per questo motivo, ha iniziato a cercare qualcosa di più economico da realizzare ed è allora che è nata l’idea di costruire il razzo.

“Amo tutto ciò che può volare e quindi ho fatto molte ricerche su YouTube. Ho visto persone fare cose simili a quello che intendevo fare ed è lì che mi sono motivato. Ho continuato a indagare sempre di più. Tuttavia, la mia più grande ispirazione è stata Elan Musk, fondatore e CEO di SpaceX. Ho letto molto su di lui. Seguo gli aggiornamenti della vostra azienda. Lo seguo anche online su Twitter e Instagram.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ho iniziato con un modello molto piccolo e l’ho migliorato fino a realizzarne uno più grande con una tecnologia avanzata. Il primo che ho realizzato era molto piccolo, poteva volare solo per circa 15 m, ma l’ultimo può raggiungere i 300 m. L’ho lanciato attraverso il mio smartphone e laptop.”

- Prosegue dopo la pubblicità -

Mustapha, 18 anni, ha affrontato una serie di sfide prima di lanciare con successo il razzo ad acqua. All’inizio disse che non sapeva cosa avrebbe funzionato e cosa non avrebbe funzionato fino a dopo un giro di prova. In secondo luogo, ha riscontrato diversi guasti, ma ha continuato a provare finché non ha ottenuto un sistema di lancio affidabile.

Mustapha non ha utilizzato una grande quantità di denaro per acquistare i materiali necessari per il progetto. Ha detto che li ha comprati uno alla volta finché non ha messo tutto insieme. Ha risparmiato per acquistare alcuni dei materiali, a volte di tasca propria, mentre era ancora al liceo, e se c’era bisogno di comprare qualcosa di speciale, suo padre avrebbe fornito i soldi.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Mustapha, che ha terminato lo Yandutse College di Kano prima di procedere al BUK, ha anche realizzato un’auto da utilizzare a distanza utilizzando uno smartphone. Ha detto che l’auto, che ha la maggior parte delle caratteristiche della Mercedes E350, potrebbe essere spostata fino a 20 metri di distanza tramite il controllo Bluetooth, un chilometro utilizzando un’antenna a lungo raggio, e potrebbe essere controllata da qualsiasi luogo e coprire lunghe distanze tramite Internet di Tecnologia delle cose (IoT).

Mustapha è ottimista sul fatto che, con il supporto e un’atmosfera di apprendimento favorevole, tradurrebbe l’innovazione in auto convenzionali con funzionalità avanzate come l’apertura dei cofani e il funzionamento automatico del sistema di illuminazione.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il vicepresidente del BUK, il professor Sagir Adamu Abbas, ha promesso di premiare Mustapha per la sua ricerca e creatività rivoluzionarie. Il rettore, secondo il Bollettino di Ateneo, ha affermato che è motivo di gioia e orgoglio che uno studente universitario, in giovanissima età, possa inventare una tecnologia di questo tipo che, se migliorata, avrebbe un impatto positivo sulla società .

“Fin dal liceo, è stato interessato a far funzionare le cose. Guarda molti video su informatica, ingegneria, scienza, ecc. Non perde tempo; È molto dedicato e non si arrende. Ha usato la sua paghetta per acquistare molti gadget. A volte mi preoccupavo e gli chiedevo perché spende i soldi che dovrebbe usare per i pasti scolastici per comprare tutta questa attrezzatura.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ha costruito molte cose a casa. In effetti, fa lui stesso tutte le piccole riparazioni elettriche ed è così che ha iniziato. Ero con lui sul campo quando ha effettuato con successo il lancio del razzo ad acqua. Cerchiamo di darti tutto il supporto di cui hai bisogno per raggiungere il tuo obiettivo.” Mustapha Abdulkarim, il padre di Bilal

La speranza di Mustapha durante la sua permanenza all’università è vedere più cose che incoraggiano l’innovazione nel mondo accademico, come i concorsi annuali di innovazione intra-universitari e interuniversitari per rendere gli studenti competitivi e sfidarli con problemi per trovare soluzioni.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ma la sua ultima ambizione dopo la laurea “ è quella di realizzare un razzo più grande che possa andare nello spazio, tornare indietro e atterrare con successo come ha fatto Elan Musk “, ha detto.

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo >https://t.me/globochannel<. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina >www.facebook.com/GloboChanneldotcom<. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1, su instagram.com/globo_channe_ita/ e su linkedin.com/company/globochannel.