Capsule di caffè: altamente dannose per salute e ambiente

Contengono solo 4 grammi di caffè sono rivestite di alluminio dai mille colori, in base al gusto del caffè scelto, stiamo parlando delle capsule per caffè espresso. Acquistate in comode confezioni, non sporcano e sono veloci e pratiche nel prepare un “buon caffè”. Ma sotto questa visione iddiliaca… cosa si cela?

- Prosegue dopo la pubblicità -

Partiamo dal prezzo, in media una capsula costa 0,40cent di euro, l’una. Quindi 1kg di caffè in capsule costerebbe circa 100euro, costi esorbitanti.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Parliamo poi di ambiente: per ogni tonnellata di alluminio che riveste le capsule, vengono prodotti 4 tonnellate di scarichi sotto forma di arsenico, titanio, cromo, piombo, vanadio, o mercurio.
Questo si nota ad occhio nudo dai fanghi rossi che, scivolano sul terreno fino al mare, come avviene nella zona di fabbriche di capsule di Alteo di Gardanne e successivamente raggiungono 320metri di profondità, questo avviene nel bellissimo parco delle Calanche e questo non può che riversarsi anche nelle acque che vengono poi bevute nella zona.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La capsula non è solo dannosa durante la sua produzione, ma anche mentre la usiamo, produce tonnellate di anidride carbonica, senza dimenticare gli innumerevoli gusti realizzati solo grazie all’aggiunta di aromi, non del tutto naturali, la schiuma che dura più degli altri caffè è prodotta da una miscela di sostanze, non del tutto salutari, come: grasso animale, additivi e via dicendo
Le capsule in alluminio non si riciclano e questo è un grave danno per l’ambiente, senza dimenticare l’alto tasso di furano, si tratta di una sostanza organica utilizzata nell’industria chimica dannossisima per il fegato e per l’organismo in generale e le dosi di questa sostanza raddoppiano ogni qual volta il caffè viene preparato dalle capsule risultando altamente cancerogeno.

Insomma scegliere ciò che sembra pratico e ottimo, può rivelarsi un nemico dell’ambiente e della salute, bisognerebbe ritornare ad apprezzare i piccoli momenti della vita, in cui si perdeva un minuto in più per preparare la moka o la macchinetta espresso con semplice caffè macinato, dove la schiuma non perdurava nel tempo, ma pochi attimi in cui il sapore era comunque intenso e il profumo e l’aroma del caffè si diffondevnoa in casa, cosa che con la velocità con cui una capsula produce un caffè, non succede.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel).