Depressione: come controllare i livelli di serotonina con uno stile di vita sano

Molti sono gli studi che collegano la Serotonina alla regolazione dell’umore, quindi elemento fondamentale per la cura delle patologie quali la depressione. Se si è carenti di serotonina è più probabile andare incontro a patologie come questa.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Partiamo dal principio: La serotonina è un neurotrasmettitore, cioè in grado di trasmettere informazioni fra le cellule del cervello e più in generale, del sistema nervoso;negli anni ’30 è stata scoperta grazie ad un ricercatore italiano, anche se solo successivamente analizzata più da vicino.
Come dicevamo la sua principale funzione è regolare l’umore, proprio per questo è alla base dei numeri farmaci contro la depressione.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Anche un eccesso di Serotonina può comportare molti effetti negativi come: mal di testa, agitazione, disturbi dell’umore, confusione, allucinazioni in alcuni casi anche coma, brividi, sudorazione, ipertermia, ipertensione, tachicardia, nausea, diarrea.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questa proteina viene sintetizzata a partire dall’amminoacido triptofano e lavora sia sulla parete intestinale, sui vasi sanguigni, regola l’umore, modula il sonno, regola la temperatura corporea, influenza il desiderio sessuale, altera il senso dell’appetito. Quindi la sua mancanza può provocare emicrania, ansia, fame ansiosa, disturbi ossessivi compulsivi, bulimia, depressione ecc.
Parlando di depressione può essere causata da: ridotta produzione della serotonina, mal funzionamento dei recettori legati ad essa, impossibilità della serotonina a raggiungere il recettore o carenza di triptofano che la sintetizza.

Avendo questo importantissimo ruolo, la nostra domanda è: come aumentare la serotonina affinchè nei casi in cui serva si migliori lo stile di vita del paziente?
Ovviamente la prima risposta ovvia è usare farmaci adatti all’uso e prescritti dal medico professionista: i farmaci hanno il loro lato positivo, ma anche negativo, c’è la possibilità di effetti collaterali. Quindi oltre all’uso di questi laddove il medico lo ritiene opportuno, come si può aiutare ad aumentare la produzione di serotonina in maniera “naturale” senza alcun rischio, soprattutto se si tratta di situazioni preventive?

- Prosegue dopo la pubblicità -

In primis la psicoterapia, questa aiutando a ricordare episodi del passato piacevoli attiva immediamente la produzione di serotonina
Altra cosa è l’esposizione solare, la serotonina comincia ad essere prodotta dal nostro cervello nel momento in cui i primi raggi solari la mattina incrociano il nervo ottico, ciò significa che anche questo è strettamente collegato alla produzione di serotonina. Basandosi su questo è stata sviluppata la terapia della luce, poco conosciuta ma molto efficace.

Anche un regolare esercizio fisico, aumenta l’umore e quindi abbassa livelli di stress e aumenta la produzione di serotonina.
Per quanto riguarda l’alimentazione invece, il discorso è un pò più complesso, solo gli alimenti che contengono alti livelli di triptofano permettono il corretto assorbimento di questo e quindi aiutano l’aumento della serotonina. Quali sono questi alimenti?
latte,semi di sesamo,semi di girasole,spirulina essiccata,soia cruda,parmigiano Reggiano,avena e uova.
Inoltre assumere questi alimenti accompagnati da un pasto ricco di carboidrati, quindi pane, pasta ecc…può aumentare l’assorbimento del triptofano a livello cerebrale, una buona parte degli altri amminoacidi vengono assorbiti dai muscoli, grazie all’azione dell’insulina. Molto spesso chi segue diete iperproteiche risulta avere un cattivo umore, questo molto probabilmente è dovuto alla scarsa quantità di carboidrati assunti che non permettono un adeguato assorbimento di triptofano a livello celebrale.

Quindi anche la scienza stessa in molti casi, conferma che per avere uno stato di benessere psicofisico basta avere uno stile di vita sano. Alimentazione, attività fisica, contatto con cicli della natura ( giorno/notte), ambiente sano e confortevole sono tutti elementi che influiscono in modo positivo sul nostro stile di vita e aumentano i livelli di serotonina, prevenendo la depresssione, ansia e tutte quelle patologie strettamente collegate a questo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

fonte: farmacoecura.it

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel).