Uva un solo frutto, tanti benefici per la salute

Inizia la stagione dell’uva, un frutto con numerosi benefici per la salute: aiuta costipazione, l’indigestione, la stanchezza, i disturbi renali e prevenire la cataratta.
L’uva è ricca di vitamina A, C, B6 e di folati, inoltre contiene potassio, calcio, ferro, fosforo, magnesio e selenio.
E’ ricca di flavonoidi, riducono i danni dei radicali liberi e rallentano l’invecchiamento cellulare.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Sicuramente un buon bicchiere di vino rosso, può aiutarci a combattere molte patologie, ma l’uva può essere assunta in mille modi, mangiando il frutto, spremendolo, sotto forma di succo o estratto. Insomma è un frutto molto versatile. Vediamo nello specifico come ci può aiutare:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Contro l’Asma : ha un forte potere idratante che aumenta l’umidità nei polmoni e previene crisi asmatiche.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Contro disturbi e malattie delle ossa: l’una è ricca di rame, ferro e manganese, che aiutano il benessere e la salute delle ossa. Assumendo regolarmente uva, si possono prevenire disturbi come l’osteoporosi. Inoltre il manganese aiuta il metabolismo delle proteine, la produzione di collagene e il corretto funzionamento del sistema nervoso.

Contrasta malattie cardiache: Previene la formazione di coaguli nel sangue e questo aiuta anche a prevenire attacchi di cuore. Inoltre gli antiossidanti presenti in questo frutto, evitano l’ossidazione del colesterolo LDL, che può portare invece a problemi cardiaci.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Emicrania: anche l’emicrania può essere contrastata dall’uva, bere succo d’uva la mattina senza acqua può aiutare molto ad eliminare questo fastidioso problema, dovuto spesso da stress, mancanza di riposo, cambiamenti di tempo e cosi via…

Stipsi: L’uva è considerata anche lassativo naturale, perché contiene zuccheri e cellulosa. Aiuta la costipazione cronica migliorando lo stato dei muscoli intestinali e dello stomaco. L’uva contiene fibre insolubili, e questo gli permette di rimanere intatta mentre si muove attraverso il tratto digestivo. Accumulando massa, che aiuta a formare ed a espellere le feci Per chi soffre di diarrea, è meglio evitarla.

Anemia: Il succo d’uva bianca aiuta a mantenere i livelli di ferro nella norma, evitando problemi come l’anemia. L’uva rossa invece ha meno potere in questo caso.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Disturbi ai reni: l’uva riduce molto l’acidità dell’organismo, soprattutto l’acido urico , diminuendo anche problemi legati ai reni, grazie alla quantità d’acqua che contiene induce alla minzione.

Antibatterica: L’uva rossa combatte batteri e virus e previene la formazione di infezioni. In particolare dal virus della polio e il virus dell’herpes simplex. Inoltre aiuta contro le infezioni batteriche nell’intestino.

Alzhaimer: Il resveratrolo, un polifenolo contenuto nell’uva, aiuta a ridurre i livelli di amiloide-beta nei pazienti con Alzheimer, migliorando il loro stato. L’uva aiuta anche il cervello ritardando e prevenendo disturbi neurogenerativi. Uno studio pubblicato sul British Journal of Nutrition ha concluso che il succo d’uva migliora la funzione del cervello nelle persone anziane che hanno già un decadimento cognitivo lieve.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Degenerazione maculare: Aiuta a prevenire la perdita della vista relativa all’età e la degenerazione maculare.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Sistema immunitario: Contiene alti livelli di vitamina C, K, e A, che aiutano il sitema immunitario.

Prevenzione del cancro: grazie alla presenza del resveratrolo, che ha un effetto antinfiammatorio sull’organismo, aiuta a prevenire tumori, soprattutto al colon retto e alla mammella.
Insomma l’uva è un frutto ricco di proprietà e gioca un ruolo importante nella nostra dieta. Un vero tesoro da non sottovalutare.

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.