Press "Enter" to skip to content

Nuovi metodi contro il tumore al seno: eliminare il cancro in pochi giorni senza effetti collaterali, sarà presto possibile:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Nuovi metodi di trattamento del carcinoma mammario sono stati svelati alla più grande conferenza mondiale sul cancro in Texas. Il punto principale affrontato è stato come migliorare lo stile di vita dei pazienti durante la terapia, ma anche dopo. In alcuni casi la terapia può essere sospesa entro una settimana o meno. In altri casi basterebbe semplicemente eliminare il tumore e non fare alcun tipo di terapia dopo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La professoressa Charlotte Coles – che sta conducendo la ricerca – ha dichiarato: “C’è un malinteso sul cancro al seno: che bisogna buttare la propria vita durante la terapia, questo non è esattamente necessario. La radioterapia parziale del seno è una tecnica semplice e può essere eseguita con macchine già esistenti. La maggior parte degli ospedali del Regno Unito dovrebbe essere in grado di farlo.”

- Prosegue dopo la pubblicità -

La professoressa Judith Bliss, dell’Istituto di ricerca sul cancro, ha aggiunto: “Sappiamo che i praticamente tutti vengono poi sottoposti ad un trattamento di radioterapia, ma per alcune donne, il rischio assoluto del ritorno del cancro è così basso che avere il trattamento in realtà non dà alcun beneficio significativo.

Lo studio, che seguirà i pazienti per dieci anni, è in corso.
A quasi 10.000 britannici vengono diagnosticati con carcinoma mammario ogni anno e solo l’anno scorso oltre due milioni di donne britanniche di mezza età hanno optato per una mammografia di routine. Il controllo radiografico individua i tumori al seno in una fase precoce quando sono troppo piccoli per essere visti.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Gli esperti medici sono ora concentrati sul trattamento del cancro senza distruggere la vita delle donne con un trattamento stressante e aggressivo. La scorsa settimana, gli esperti hanno svelato nuove scoperte alla più grande conferenza mondiale sul cancro in Texas che potrebbe raggiungere proprio questo obiettivo.

A migliaia di altri pazienti potrebbero anche essere risparmiati settimane di trattamento di radioterapia grazie a un nuovo metodo che prevede che il trattamento può essere somministrato in soli dieci giorni. La tecnica prevede di colpire solo una parte del seno con raggi X che fanno esplodere il tumore.
La radioterapia tipica si rivolge a tutto il seno e può spesso provocare cattivi effetti collaterali tra cui grumi e cicatrici.

Migliaia di donne potrebbero presto essere salvate da settimane di radioterapia aggressiva e stressante. Oncologa Simona Shaitelman:I piccoli tumori al seno tendono a ripresentarsi nella stessa area,per questo motivo, ha senso solo trattare quella parte, piuttosto che l’intero seno.”

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ciò ridurrebbe il rischio di problemi come ustioni e cicatrici della pelle e la possibilità di danni agli organi circostanti. Per lo studio, i ricercatori in Italia hanno reclutato 520 donne di età superiore ai 40 anni con carcinoma mammario. Tutti avevano tumori da piccoli a medi che non si erano ancora diffusi oltre il seno.

Alla metà è stato offerto il nuovo metodo di radioterapia parziale accelerata del seno eseguita cinque volte in dieci giorni. Gli altri hanno ricevuto la terapia tradizionale del seno intero che prevede 30 visite giornaliere in ospedale per sei settimane. Tuttavia, lo studio ha scoperto che entrambi i trattamenti erano ugualmente efficaci con tassi di sopravvivenza uguali nonostante la netta differenza di regolarità. Nel primo caso però i segni e le conseguenze di una radioterapia prolungata non c’erano.

Il dott. Shaitelman ha dichiarato: “Per la maggior parte delle persone che lavorano a tempo pieno, questa parte del trattamento è difficile. Una stessa sessione di radioterapia dura solo cinque minuti, ma dal momento in cui un paziente effettua il check-in a quando parte, è un’ora – escluso il tempo trascorso viaggiando. Rendere l’intero processo più semplice è una grande vittoria.”

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’anno scorso, un importante studio condotto dall’Institute of Cancer Research e dall’Università di Cambridge ha anche scoperto che la radioterapia parziale dopo l’intervento chirurgico potrebbe ridurre significativamente gli effetti collaterali. Un nuovo test genetico pionieristico che potrebbe aiutare alcune donne a evitare del tutto la chemioterapia. Il professor Nicholas Turner ha affermato che le versioni del test potrebbero essere in uso entro il prossimo anno, se approvate dal SSN.

- Prosegue dopo la pubblicità -

I tumori hanno il loro codice genetico e sono stati identificati centinaia di sottotipi genetici di carcinoma mammario. Un farmaco mirato può funzionare bene su un sottotipo, ma non su altri, quindi la sfida è abbinare il farmaco giusto al paziente giusto, e questo test farebbe proprio questo. Un nuovo gadget hi-tech è stato sviluppato anche da esperti del Texas che può essere utilizzato durante l’intervento chirurgico per garantire che ogni traccia di qualsiasi tumore sia stata rimossa.

Se una qualsiasi cellula tumorale viene lasciata, la malattia potrebbe tornare.
La penna portatile dà ai chirurghi una visione molto più chiara, dando delle informazioni più dettagliate e indicando quanto tessuto tagliare e dove fermarsi, senza tagliarne troppo inutilmente. Kyana Garza, una delle ricercatrici della penna MasSpec, ha dichiarato: “Con il cancro al seno, i pazienti vogliono un risultato esteticamente piacevole.È un atto di bilanciamento e MasSpec elimina alcune delle congetture che i chirurghi devono fare per capire dove si trovano i margini di sicurezza“.

Fonte: thesun.co.uk

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.