Press "Enter" to skip to content

Come pulire pentole e padelle bruciate, metodi infallibili.

Sarà capitato a tutti almeno una volta nella vita  di avere a che fare con una pentola bruciata. Fondo annerito, puzza di bruciato e non sapere come recuperare il tutto. Non è necessario passare subito all’idea di dover eliminare la pentola, esistono svariati modi per poterla recuperare, eccone alcuni:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Uno dei rimedi più efficaci è sicuramente il limone. Bisogna far bollire dell’acqua nella pentola con del succo di limone e anche un limone tagliato a pezzi. In questo modo tutta l’incrostazione inizierà a sciogliersi. Successivamente togliere dal fuoco e aggiungere una manciata di bicarbonato. Dopo mezz’ora di riposo eliminare i residui con una spugna abrasiva.

- Prosegue dopo la pubblicità -

-Un’altro metodo per eliminare residui di bruciato da una pentola in alluminio è utilizzare l’aceto e bicarbonato. Per evitare di graffiare la pentola non dovrà essere utilizzata la spugna abrasiva, ma verrà inserito nella pentola un mix di aceto e bicarbonato: versare dell’acqua nella pentola e aggiungere mezzo bicchiere di aceto. Lasciare riposare per circa 10 minuti successivamente mettere la pentola sul fornello acceso, quando inizierà a bollire aggiungere mezzo bicchiere di bicarbonato. Ci sarà una reazione chimica che staccherà tutti i residui, senza dover strofinare.

- Prosegue dopo la pubblicità -

-Altro metodo è quello di utilizzare il sale: versare dell’acqua tiepida nella pentola e versate del sale coprendo tutta la superficie. Lasciare agire per circa due ore, ogni mezz’ora però bisogna aggiungere succo di limone o aceto. Dopo le due ore, sciacquare sotto acqua corrente con una spugnetta rimuovendo i residui.

-Altro metodo infallibile è utilizzare la Coca Cola, ebbene si, avete letto bene. Questo metodo è ottimo per le pentole in ceramiche e terracotta: coprire tutta la parte bruciata con la bibita. Accendere il fuoco a fiamma dolce e strofinare con una spazzola a manico lungo. Se il bruciato non va via, fare agire prima per 30 minuti a fuoco spento e poi ripetere l’operazione con la fiamma accesa. Ecco un metodo efficace per eliminare il bruciato e le incrostazioni dal fondo delle padelle:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

 

- Prosegue dopo la pubblicità -
error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.