Non sapevo esistessero le donne: la storia dell’uomo che ha vissuto 41 anni nella giungla

Questa è la storia di Ho Van Lang, che ha 49 anni e ne ha vissuti 41 nella giungla. L’uomo non sapeva dell’esistenza delle donne, poiché era sempre circondato da animali, piante e accompagnato da suo padre, Ho Van Thanh. Tutto iniziò nel 1972, quando un uomo decise di fuggire dal villaggio dove viveva con la sua famiglia, morta a causa di una bomba americana nel bel mezzo della guerra del Vietnam. Tuttavia, uno dei suoi tre figli è sopravvissuto ed è stato con lui, che è entrato nella foresta di Quang Ngai. Ho Van Lang è più volte paragonato a Mowgli, il protagonista del racconto Disney “Il libro della giungla” . Dato che entrambi sono cresciuti nella giungla, lontani da ogni contatto umano.

Quando suo padre lo prese dal villaggio, era molto piccolo. Questo è il motivo principale per cui Lang non sapeva che c’erano altre persone con un genere diverso, cioè le donne. Inoltre, non conosceva nemmeno i rapporti sessuali, l’accoppiamento tra umani. Per almeno 41 anni, questa coppia di uomini ha vissuto in natura . Indossavano perizomi fatti di corteccia d’albero, cacciavano diversi animali e raccoglievano frutti per il cibo, facevano falò per riscaldarsi e illuminarsi, ecc. Infine, nel 2013, gli abitanti dei villaggi vicino alla foresta si sono imbattuti negli uomini della giungla. Questi sono stati presi dal posto e oggi vivono in una piccola casa vicino alla giungla, il che li fa sentire più a loro agio .

- Prosegue dopo la pubblicità -

Lang ha detto che suo padre non stava bene negli ultimi tempi, quindi gli ultimi anni erano stati duri. Il giovane dovette stare sveglio tutta la notte, occupandosi del vecchio, fino al giorno in cui li trovarono. Quando arrivò al paese , Lang rimase stupito dalle macchine, dagli elettrodomestici, dalle lampadine e da tutto ciò che esisteva, mentre viveva nella giungla, solo di risorse naturali. Due anni dopo essere stato salvato dalla giungla, Ho Van Lang ha incontrato Álvaro Cerezo, amministratore delegato di Docastaway, una società che offre vacanze in parti remote e disabitate del mondo. All’inizio, l’uomo d’affari voleva intervistare Lang per imparare le sue tecniche di sopravvivenza, ma alla fine hanno trascorso 5 giorni nella giungla dove è cresciuto. È così che Cerezo è stato in grado di realizzare le incredibili capacità di Lang, così come la sua brillante personalità. Grazie a quell’esperienza, si è appreso come Lang e suo padre hanno sfruttato ogni risorsa che la natura ha dato loro, carne, frutta, miele, acqua, vestiti, ecc. D’altra parte, Cerezo ha affermato che l’uomo della giungla non ha mai dimostrato desiderio sessuale, che non sa distinguere tra uomini e donne e che si sta ancora adattando alla civiltà. Link video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte: bioguia.com

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.