Come coltivare e mantenere una pianta di alloro + usi

L’alloro non è solo una pianta sempreverde che ti piacerà durante tutto l’anno, ma ha molti usi diversi. Le foglie di alloro possono essere utilizzate come erbe aromatiche in una varietà di ricette e possono essere utilizzate anche in molti altri modi utili. Scegli una varietà di alloro per il tuo giardino. L’alloro è generalmente acquistato come piccole piante da un vivaio. Sebbene possa essere propagato dal seme, questo processo può richiedere molto tempo.

Laurus nobilis è la coltura più comune. È un alloro che viene utilizzato per scopi culinari. Ci sono anche altre varietà che puoi trovare, dipende da dove vivi. Il primo di questi è Laurus nobilis “Aurea”, una variante ornamentale con foglie giallo oro. Il secondo è Laurus nobilis “Undulata”, che ha foglie dai bordi ondulati. Un terzo tipo è l’alloro salice, Laurus nobilis f. angustifolia . Questo ha foglie più sottili, ma sono ancora commestibili.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’alloro può essere una buona scelta per molti giardini e climi diversi. Ma è importante assicurarsi che l’alloro possa crescere nel luogo in cui vivi. In generale, sono resistenti fino a -5ºC, ma possono resistere a temperature leggermente più fredde se sono ben protette. Se vivi in ​​un luogo dove l’inverno è particolarmente freddo, l’alloro potrebbe essere più difficile da coltivare. Il tuo giardino è soggetto ad allagamenti? Un’altra cosa da tenere a mente è che l’alloro è abbastanza intollerante alle inondazioni. L’alloro può essere coltivato in una varietà di tipi di terreno, purché non siano facilmente allagabili. Se lo coltivi nel terreno, avrai bisogno di un terreno ben drenato. Può risentire anche dei venti invernali, quindi se esposta a questi va coltivata in luogo riparato.

- Prosegue dopo la pubblicità -

All’alloro piace il tuo terreno? L’alloro prospera in terreni leggermente acidi, con un pH simile a quello preferito da altre erbe mediterranee. Se il tuo terreno è di natura particolarmente alcalina, potresti trovare più facile coltivare il tuo alloro in contenitori, piuttosto che direttamente nel terreno. A differenza di altre piante, l’alloro crescerà per creare un piccolo albero. Cresce lentamente, ma può raggiungere una dimensione di diversi metri, quindi se hai intenzione di lasciarlo non potato e incontrollato, vale la pena tenerlo a mente quando lo consideri per il tuo giardino.

Se il clima e le condizioni del terreno nel tuo giardino sono adatte per coltivare un alloro, la prossima cosa da considerare è dove dovrebbe essere collocato nel tuo giardino. L’alloro può essere utilizzato come arbusto o piccolo albero, può essere potato come siepe, oppure può essere coltivato in vaso . Dovresti scegliere una posizione che sia in pieno sole o parzialmente ombreggiata, evitando, ovviamente, zone particolarmente esposte, zone gelate o zone soggette a allagamenti.Se stai usando la foglia di alloro in cucina, può essere utile avere la pianta vicino, dove puoi facilmente raccogliere una foglia o due quando ne hai bisogno.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Quando e come piantare un albero di alloro nel tuo giardino. I giovani alberi di alloro sono meglio piantati in autunno o all’inizio della primavera, quindi hanno la possibilità di adattarsi prima che il caldo dell’estate colpisca. Se hai intenzione di piantare l’alloro nel terreno, devi:

- Prosegue dopo la pubblicità -

-Prepara il luogo in cui pianterai, aggiungendo materia organica per migliorare il drenaggio in terreni pesanti o per migliorare la ritenzione di umidità nei terreni sabbiosi.
-Scava una buca profonda quanto la zolla del tuo alloro e larga circa il doppio per consentire alle radici di diffondersi.
-Metti l’alloro in posizione eretta in questa buca e riempilo delicatamente di terra intorno, annaffiando abbondantemente, ma non eccessivamente.
-Aggiungere un leggero pacciame intorno all’alloro per aiutare a regolare l’umidità e la temperatura del terreno. Evita il pacciame pesante, che potrebbe trattenere troppa acqua intorno alla foglia di alloro.

Coltiva l’alloro in vaso.
Se le condizioni non sono ideali per crescere nel terreno del tuo giardino, gli alberi di alloro possono prosperare anche se coltivati ​​in vaso. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a far crescere con successo un alloro:

- Prosegue dopo la pubblicità -

-Usa il terreno che drena l’acqua, aggiungendo sabbia per migliorare il drenaggio.
Innaffia moderatamente, facendo attenzione a non aggiungere acqua in eccesso.
-Utilizzare un fertilizzante liquido organico in tarda primavera e in estate.
-Rimuovere circa un terzo delle radici ogni due anni.
-Proteggi il tuo alloro, coprilo se le temperature scendono sotto i -5ºC. Puoi anche proteggere le radici delle piante quando fa freddo coprendo i vasi con pluriball o altro materiale isolante.

Siepi con alloro.
Se hai intenzione di fare una siepe, l’alloro può essere potato e picchettato in molti modi interessanti. Gli allori nelle siepi vengono potati con cesoie affilate durante i mesi estivi. Questo aiuta a promuovere un’abitudine di crescita densa e a mantenere la forma desiderata. I nuovi germogli dovrebbero essere potati finché non ne avrai uno orientato nella direzione in cui desideri che la pianta cresca. La potatura estiva leggera aiuterà anche a mantenere la siepe. Se in inverno si acquistano alberi di alloro le cui radici sono esposte, questi vanno posti in doppia fila, con 4,5-6 piante per metro, a seconda della loro dimensione. Con piante che sono state coltivate in vaso, avrai bisogno di circa 2 o 3,5 piante per metro.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Potare un cespuglio di alloro.
Se stai coltivando un cespuglio di alloro o un alloro come una singola pianta, in genere avrai solo bisogno di una piccola potatura estiva per modellare e controllare le dimensioni. Basta tagliare una foglia più bassa o un bocciolo, se necessario, per mantenere l’arbusto in buona forma. Un alloro maturo generalmente non avrà bisogno di molte potature, ma può tollerare potature pesanti se necessario. Tuttavia, ci vorrà del tempo per riprendersi e crescere di nuovo.

Irrigazione.
Come accennato in precedenza, l’alloro non tollera l’acqua in eccesso e, in generale, è leggermente meglio bagnarla piuttosto che annaffiarla eccessivamente. Come altre piante mediterranee, gli allori possono resistere relativamente bene alle condizioni di siccità, anche se ovviamente non dovrebbero essere lasciati asciugare completamente. L’alloro non richiede un terreno particolarmente fertile, quindi è importante anche non fertilizzare eccessivamente la tua pianta. Tuttavia, un fertilizzante organico delicato dato ogni due settimane nei mesi estivi non fa mai male, specialmente per le piante in vaso.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Problemi durante la crescita dell’alloro, possiamo riscontrare i seguenti problemi:
Foglie gialle: di solito sono un segno di acqua in eccesso o danni causati dal freddo, sebbene possano anche indicare una mancanza di sostanze nutritive, specialmente negli allori coltivati ​​in vaso.
Macchie fogliari: indica generalmente un problema di ristagno o di pioggia. Le piante in vaso possono essere più soggette a questo problema. Spesso è un segno che il terreno deve essere cambiato e la pianta deve essere nuovamente invasata.
Corteccia sbucciata / screpolature sugli steli inferiori – Di solito è causato dal rigido clima invernale e anche se sembra piuttosto brutto, finché il resto della pianta cresce normalmente non dovrebbe essere male e il tuo alloro dovrebbe riprendersi.
Foglie marroni: un altro segno di problemi. Prestare attenzione al drenaggio, all’irrigazione e alla protezione.
Foglie arricciate con bordi giallo pallido o marrone: se le foglie sono arricciate, sembrano sgradevoli e scolorite, guarda sotto i bordi delle foglie arricciate e fai attenzione ai piccoli insetti grigio-biancastri. Potresti avere un caso di Trioza alacris. Sebbene sgradevole, la buona notizia è che la salute a lungo termine della pianta è raramente compromessa. Rimuovere le foglie colpite.
Cocciniglie: Laurel può essere colpita da cocciniglie. Questi piccoli insetti possono essere visti sul lato inferiore delle foglie o sugli steli. Potrebbe non essere necessario fare nulla, poiché la crescita dell’alloro potrebbe non essere influenzata. Tuttavia, attirare o introdurre insetti predatori può aiutare a ripristinare l’equilibrio naturale nel tuo giardino. Le vespe parassitoidi vengono talvolta introdotte come controllo biologico per le cocciniglie.

Come essiccare le foglie di alloro.
È meglio raccogliere le foglie la mattina presto, per preservare il loro olio essenziale . Una volta raccolte, mettete le foglie di alloro su carta assorbente in modo che non si tocchino. Mettili in una stanza calda, asciutta e ben ventilata. Lasciali lì per due settimane, girandoli una volta dall’altra parte del foglio. Dopo due settimane, esamina le foglie. Se sono ancora verde scuro o morbidi in alcuni punti, lasciali in posa per un’altra settimana. Una volta che sei sicuro che le foglie di alloro siano asciutte, puoi conservarle in un barattolo di vetro . È possibile accelerare il processo di essiccazione delle foglie di alloro utilizzando un disidratatore .

- Prosegue dopo la pubblicità -

Come utilizzare le foglie di alloro.
Usi commestibili delle foglie di alloro.
Possiamo trovare foglie di alloro nella maggior parte delle cucine. Sono utilizzati in una varietà di zuppe, stufati e altre ricette, per essere successivamente rimossi alla fine della cottura. Le foglie possono essere utilizzate fresche o essiccate. Le foglie essiccate danno un sapore più forte, ma perderanno il loro sapore se conservate per più di un anno.

Altri usi delle foglie di alloro
Le foglie di alloro hanno anche una lunga storia di uso medicinale e sono anche usate come repellente per insetti. Nel tuo giardino, puoi anche proteggere le piante vicine da alcuni insetti . Naturalmente, le foglie erano tradizionalmente utilizzate anche per realizzare corone di alloro per imperatori, generali e poeti e possono anche essere semplicemente utilizzate nelle composizione floreale.

Fonte: ecoinventos.com

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.