5 posizioni yoga per bilanciare gli ormoni

Gli ormoni sono regolatori di tutti i processi nel nostro corpo e sono prodotti e misurati dal sistema endocrino. Dal mantenimento dei livelli di energia, alla crescita e allo sviluppo, al metabolismo e alla funzione sessuale… Gli ormoni sono coinvolti in tutto! Questo è il motivo per cui quando c’è uno squilibrio ormonale, si sente in tutto il corpo. Mal di testa, problemi della pelle, insonnia, affaticamento, aumento di peso e problemi di umore.

Quindi mantenere il sistema endocrino in funzione è fondamentale per sentirsi sani e forti. Se ti piace fare yoga, queste posizioni sono ideali per stabilizzare e bilanciare i tuoi ormoni in modo naturale .

- Prosegue dopo la pubblicità -

ASANA INVERTITI
Susana Pascual, insegnante di Hata Yoga a Madrid e blogger sull’argomento, spiega che le asana invertite sono ideali per la regolazione degli ormoni.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’ipotalamo è il centro che mette in comunicazione il sistema endocrino con il sistema nervoso. L’ipofisi (o ghiandola pituitaria) è direttamente collegata all’ipotalamo ed è la ghiandola che controlla tutti i sistemi endocrino e metabolico. Le asana che meglio contribuiscono a lavorare su it che sono principalmente asana invertite“, spiega lo specialista.

Mantenere un’asana per un certo tempo agendo sulla ghiandola in questione, provoca una tonificazione dei tessuti della ghiandola, fornendole sangue per il suo miglior funzionamento e permettendo uno scarico più equilibrato degli ormoni, evitando l’iper o ipo secrezione “, egli conclude.

- Prosegue dopo la pubblicità -
  • Per fare questa posizione, inizia a stare in piedi.
  • Fai un passo laterale e separa i piedi per più di un metro.
  • Inspira e alza le braccia sopra la testa.
  • Espira e piegati lentamente in avanti dai fianchi con la schiena dritta e guardando dritto in avanti.
  • Riposa brevemente con i fianchi flessi a un angolo di 90 gradi.
  • Inspira ed espira un paio di volte e, espirando di nuovo, abbassa ulteriormente la testa, rilassando il collo. Appoggia i palmi delle mani a terra davanti ai piedi. Respira profondamente.
  • Tieni premuto per 30 secondi. Avvicina ancora un po’ i piedi, inspira e torna in posizione eretta.


Sarvanga Asana

- Prosegue dopo la pubblicità -

Considerata da alcuni specialisti di yoga la regina delle asana, questa postura ha molti benefici per il corpo e lo spirito. Anche se può essere un po’ difficile se sei un principiante, con un po’ di pratica sarai in grado di farlo.

  • Sdraiati sulla schiena e respira lentamente. Quindi appoggia i palmi delle mani sul pavimento.
  • Tenendo i fianchi ben piantati sul pavimento, piega lentamente le ginocchia e attirale verso l’addome mentre espiri.
  • Inspira, premendo la mano verso il basso, cerca di sollevare il corpo dalla vita in su lontano dal pavimento. Arriccia la colonna vertebrale all’indietro, mantenendo i fianchi piatti sul pavimento.
  • Inspira e poi, mentre espiri, solleva le gambe verso l’alto, perpendicolarmente al pavimento. Puoi sostenere l’anca con le mani.
  • Le gambe dovrebbero essere unite, le ginocchia dritte e le dita dei piedi rivolte verso l’alto.

ALTRE POSE CHE AIUTANO A REGOLARE I TUOI ORMONI

Questa posa aiuta particolarmente la tiroide e le ghiandole paratiroidi che si trovano nel collo. In questo modo, facilita l’equilibrio degli ormoni che regolano la crescita e la funzione metabolica, tra gli altri.

- Prosegue dopo la pubblicità -
  • Inizia in ginocchio, glutei contro i talloni, in Vajrasana. Rilassa le spalle e metti le mani sulle cosce
  • Mentre espiri, solleva i glutei e piegati in avanti finché la parte superiore della testa non poggia sul pavimento. Le cosce dovrebbero essere verticali.
  • Sposta indietro le mani e afferra i talloni o le caviglie. Trattieni 5 respiri profondi. Inspira e torna lentamente alla posizione di partenza.

Bhujangasana

Questa posa, nota come posa del cobra, viene utilizzata per massaggiare la ghiandola surrenale. In questo modo è in grado di funzionare meglio, il che consente al tuo corpo di combattere meglio lo stress e rilasciare le tensioni.

- Prosegue dopo la pubblicità -
  • Sdraiati a faccia in giù.
  • Premi i palmi delle mani nel terreno all’altezza delle spalle.
  • Usa i muscoli della schiena per sollevare la testa e la parte superiore del busto, quindi usa le braccia.
  • Allunga le braccia, inarca la sezione toracica della colonna vertebrale guardando in avanti.

Ustrasana

Anche la cosiddetta posizione del cammello è particolarmente importante per il lavoro del collo, e in esso la tiroide e le ghiandole paratiroidi. Inoltre, permette anche di stimolare tutti gli organi interni e migliora la circolazione.

- Prosegue dopo la pubblicità -
  • Inizia in ginocchio, lo stesso con una certa distanza l’uno dall’altro, e metti le mani sui fianchi.
  • Inspira e spingi le cosce e i fianchi in avanti per inarcare la schiena all’indietro. Inclina anche la testa all’indietro per guardare in alto.
  • Con la successiva inspirazione, piega ulteriormente la colonna vertebrale e riporta indietro le mani finché non si appoggiano sui talloni. Inclina di più la testa all’indietro.
  • Concentrati sullo spostamento dei fianchi in avanti e sull’aumento dell’arco della colonna vertebrale mantenendo le cosce verticali.

Fonte: bioguia.com

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.