Cosa fare con la buccia dell’anguria, video

Siamo tutti d’accordo sul fatto che quando pensiamo all’estate e alla frutta, viene in mente l’anguria. Cosa c’è che non va in questo frutto dolce, rinfrescante e salutare? Ma l’anguria non è solo la sua polpa dolce e rosa. C’è una parte di questo frutto che probabilmente (ma non dovresti) ignorare: la buccia! È molto più di un avanzo da buttare; è più utile di quanto pensi e ha ancora molta vita.

La buccia dell’anguria è la parte bianca e soda del frutto che rimane dopo aver mangiato la polpa rosa brillante. Di solito buttiamo via questa parte del frutto, ma ha una consistenza croccante simile a un cetriolo ed è abbastanza utile. Devi solo ricordarti di sbucciare o tagliare la pelle verde prima di usarla.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Usi della buccia di anguria:
Sottaceto. Fallo qualche giorno prima di usarlo, in modo che la crosta abbia il tempo di assumere un sapore pepato. Usa la scorza di anguria in salamoia come condimento, oppure aggiungila all’insalata di tonno o pollo o anche alle verdure miste.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Sbucciare la pelle verde dalla buccia dell’anguria; Tagliate la corteccia a listarelle. In una casseruola media, mescolare 5 tazze di acqua con 3 cucchiai di sale; bolle Aggiungi la buccia. Cuocere a fuoco basso finché non saranno teneri, circa 5 minuti. Scolare e trasferire in un contenitore finché non si raffredda. In un’altra casseruola, mescolare aceto, zucchero, salamoia e 1 tazza di acqua. Portare a bollore, mescolando per far sciogliere lo zucchero e il sale.

Aggiungere la scorza dell’anguria e riportare a bollore; abbassare la fiamma e far sobbollire finché non saranno teneri, circa 5 minuti. Togliere dal fuoco e lasciar raffreddare, mettendo un coperchio o un piatto direttamente sulla crosta per tenerla sommersa nella salamoia, se necessario. Trasferire la crosta e il liquido in un contenitore ermetico; coprire e conservare in frigorifero almeno 12 ore.

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Chutney.
Una volta rimossa la pelle verde esterna, la scorza bianca può essere tagliata a pezzetti e utilizzata per fare il chutney. Usa questo condimento dolce e piccante come condimento per un curry piccante o servilo sul pollo o insieme al pesce grigliato.


Curry indiano.

Eliminate la pelle verde e usate quella bianca, come si farebbe con una verdura, per fare un curry. In realtà, è un piatto speciale in alcune parti dell’India. Combinata con peperoncini piccanti e altre spezie, la scorza dell’anguria fornisce un complemento sottilmente dolce e fresco. Anche con un tempo di cottura relativamente rapido, la crosta assorbe molti sapori e si ammorbidisce. Ricetta .

- Prosegue dopo la pubblicità -

Gazpacho.
Sia che tu decida di usarlo al posto del cetriolo, sia che tu lo aggiunga, mescola la buccia bianca dell’anguria con i pomodori per fare un fresco gazpacho estivo.

Bastoncini croccanti.
Useremo la buccia dell’anguria come bastoncini che sembrano patatine. Prescrizione:

- Prosegue dopo la pubblicità -


Anguria fermentata

Un buon modo per sfruttare la buccia bianca dell’anguria è farlo fermentare e dargli un po’ di sapore. Descrizione:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Marmellata.
Possiamo usare la buccia dell’anguria per fare una ricca marmellata. Prescrizione:


Detergente per la pelle.
Alla zona bianca della buccia dell’anguria vengono attribuite proprietà benefiche per detergere la pelle. Nello specifico, sul viso può aiutare a rimuovere le impurità in modo naturale .

- Prosegue dopo la pubblicità -

Scorza di anguria saltata.

Ingredienti:

- Prosegue dopo la pubblicità -
  • 1 Cipolla tagliata a listarelle
  • 1 peperone verde tagliato a listarelle
  • 1 peperone rosso tagliato a listarelle
  • 1 carota tagliata a listarelle
  • 2 filetti di lombo ( nota ) tagliati a listarelle
  • Buccia di 1/4 di anguria senza la parte verde.
  • Olio d’oliva
  • Sale
  • Pepe nero
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 2 cucchiai di aceto
  • erbe aromatiche a piacere

Preparazione:

  • Tagliate la scorza dell’anguria a fettine molto sottili, un po’ più spesse del bordo del coltello. Mettere la pelle dell’anguria a filetti in una ciotola con un po’ di sale e lasciar macerare per circa 15 minuti.
  • In una padella mettete un paio di cucchiai di olio d’oliva e fate caramellare la cipolla a fuoco basso.
  • Aggiungere la carne quando la cipolla sarà quasi caramellata.
  • Lasciateli friggere per un paio di minuti.
  • Unite i peperoni e fateli saltare per un paio di minuti.
  • Togliere il guscio dalla ciotola, sciacquare sotto il rubinetto e scolare strizzandoli tra le mani per eliminare l’acqua in eccesso e il sale.
  • Poneteli in padella e fateli soffriggere per un paio di minuti.
  • Metti la carota e fai rosolare un paio di minuti.
  • Mettere tutte le erbe aromatiche e le spezie (in questo caso solo il pepe), il cucchiaio di zucchero ei due cucchiai di aceto.
  • Fate saltare per un paio di minuti in modo che tutti i sapori si uniscano e l’aceto evapori.
  • Impiattare e… buon appetito.

Stufato di bucce di anguria.
Con la buccia dell’anguria si può fare uno stufato, che ha un sapore e una consistenza come le zucchine.

Ingredienti:

  • 3 tazze di buccia di anguria, sbucciata e tagliata a quadratini.
  • 4 spicchi d’aglio.
  • 1 barattolo di pomodori a cubetti da 300 g.
  • 1 cipolla media tagliata a quadrati.
  • Olio d’oliva.
  • Sale e pepe.

Preparazione
Con un pelapatate sbucciate tutto il verde della pelle dell’anguria, tagliatela a quadratini, tenete da parte. Prendete una padella profonda, aggiungete l’olio d’oliva, fate soffriggere l’aglio fino a doratura senza bruciare, aggiungete la cipolla tritata, fate soffriggere fino a quando non sarà cristallizzata, quindi aggiungete la buccia dell’anguria e fate soffriggere un po’, aggiungete il pomodoro e mescolate, lasciate cuocere fino a quando non sarà sembra traslucido, se vedete che la salsa si asciuga aggiungete un po’ d’acqua e continuate la cottura, avrà una consistenza come quella delle zucchine. Può essere servito con riso in bianco o pasta.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte: ecoinventos.com

 

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.