Come disintossicare il fegato: 4 semplici mosse per rimetterlo in salute.

Il fegato è uno degli organi più complessi del corpo umano, ha oltre 500 funzioni indispensabili per una vita normale. Sono cosi complesse che non esiste una macchina in grado di sostituire il fegato. Questo organo produce sostanze indispensabili per la vita e i suo ruolo fondamentale è legato alla disintossicazione dell’organismo. Il fegato infatti sintetizza colesterolo, fosfolipidi, lipoproteine e lipidi. Inoltre sintetizza alcuni elementi fondamentali nel sangue come l’albumina, la globulina e l’antitrombina. Produce la bile e rimuove le tossine dal corpo. Ce ne sono davvero tante altre di funzioni del fegato, ma ci vorrebbe un’intera giornata per elencarne tutte.

Quali sono i sintomi che indicano che il tuo fegato soffre? Sonnolenza di giorno e insonnia di notte, feci molto chiare, pelle che si scolorisce, lividi sulla pelle dovuti a minimi urti, processo digestivo più lento, dolori nella parte dell’addome.

Il fegato può rigenerarsi, ma la funzione di un fegato rigenerato senza dubbio non è pari a quella di un fegato sano. Un pò come una ferita sulla pelle o un osso rotto, anche se tutto viene riparato non torneranno mai come nuovi. Per limitare i danni al fegato seguire questi 4 consigli:

- Prosegue dopo la pubblicità -
  1. Eliminare l’alcol: per il fegato l’alcol è una tossina e il fegato utilizzerà un gran quantitativo di energia per poter sbarazzarsene. Anche un semplice bicchiere di vino rosso è dannoso per il fegato. Per poter effettuare questo processo, il fegato utilizza parte dell’energia metabolica e spesso di traduce in aumento di peso, sviluppo di apatia, affaticamento e sonnolenza.
  2. Bere acqua e limone: bere acqua quanto più pura. Utilizzare un filtro che elimina le particelle di carbonio e cloro il più possibile e aggiungere il succo di limone all’acqua. Infatti tutti gli agrumi contengono vitamina C e alcuni minerali che aiuteranno a ripulire l’organismo e anche il fegato dalle tossine in eccesso. Il rossore del viso, dopo la pulizia del fegato è un buon segno che indica che il sangue mantiene il ph ottimale.
  3. Bere succo ( o estratto) al mattino bere succo di frutta o verdura. Ad esempio il succo di barbabietola è particolarmente benefico per la salute del fegato. Non mescolare frutta e verdura insieme. Se il succo risulta molto dolce, può essere diluito con l’acqua. Per il pranzo può essere utilizzato succo di verdura oppure verdure crude, non condire con condimenti che si trovano in commercio ( come salse confezionate o simili). Il condimento perfetto è utilizzare olio Extra Vergine di Oliva, limone e aceto di mele. Per cena utilizza frutta fresca e succhi di frutta leggeri, senza contare le calorie.
  4. Il fegato tra le sue funzioni sintetizza i grassi, quindi l’ideale è mangiare grassi sani come : mandorle, canapa,semi di lino, cocco, noci, semi di zucca, di girasole, olive e avocado. I grassi animali sono da ridurre il più possibile, perchè infiammano le arterie e bisogna ridurre anche la quantità di olio vegetale come mais o soia.Ecco il video esplicativo:

Fonte: youtube.com/loso

- Prosegue dopo la pubblicità -

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E’ inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando “MI PIACE” e poi “segui” su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -