In Italia primi due trapianti di cuore al mondo da donatori positivi al covid a due pazienti negativi.

In Italia ci sono stati i primi due trapianti di cuore al mondo in cui i donatori erano positivi al covid e i pazienti che l’hanno ricevuto negativi. Un uomo di 64 anni e un ragazzo di 15 anni entrambi con patologie gravi hanno ricevuto il trapianto di cuore rispettivamente all’Ospedale Sant’Orsola di Bologna e all’Ospedale Bambino Gesù di Roma.

Per fortuna i pazienti non hanno contratto il covid dopo il trapianto in base a quanto è stato riferito da fonti ospedaliere. L’uomo ha ricevuto il cuore a fine aprile e il ragazzino a maggio. La cosa è stata resa possibile esclusivamente perchè in entrambi i casi le patologie di cui soffrivano erano pericolose per la loro vita. Al momento però il Centro nazionale trapianti (Cnt) ha vietato altri trapianti del genere.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte: ansa.it

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo >https://t.me/globochannel<. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina >www.facebook.com/GloboChanneldotcom<. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1, su instagram.com/globo_channe_ita/ e su linkedin.com/company/globochannel.