La Basilicata come “Il Signore degli Anelli”: ecco le storiche case ricoperte di vegetazione che sembrano uscite da un film dedicato all’opera di Tolkien. Dove visitarle – VIDEO e indicazioni stradali

Se siete appassionati della saga de “Il Signore degli Anelli“, non è necessario andare pr forza in un luogo oltreoceano per sentirsi vicini alle atmosfere dei romanzi di Tolkien. Una “soluzione low cost” ma forse persino più affascinante è rappresentata da una località del Sud Italia:

foto embed non presente nei nostri server

Nel comune di Pietragalla – immerso nella natura del cuore della Basilicata – è infatti possibile visitare delle particolari strutture ipogee, che vedono la loro origine nella prima metà del XIX secolo. Note con il nome tipico di “Palmenti“, sono piccole e vecchie grotte lavorate dove, dal XIX secolo fino agli anni ‘60, si faceva fermentare l’uva per produrre il vino tipico del territorio:

- Prosegue dopo la pubblicità -
foto embed non presente nei nostri server

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

Le strutture – che si rivelano ricoperte di vegetazione un pò come visto nei film dedicati a Lo Hobbit – presentano all’interno due o tre vasche dove veniva versata l’uva. Il prezioso frutto veniva poi pestato a piedi nudi. Al di sopra dell’ingresso di ogni Palmento, inoltre, è ancora oggi possibile notare la presenza di feritoia che consentiva la fuoriuscita dell’anidride carbonica che si generava all’atto della pigiatura. Il vino spillato, a seguito del processo di fermentazione, veniva inserito in botti di legno di fabbricazione artigianale e conservato nelle caratteristiche cantine ubicate nel centro storico. Ma i palmenti rappresentano soltanto una delle varie attrazioni storiche dal grande potenziale turistico: nello stesso comune lucano è infatti possibile visitare anche la Casa Museo della Civiltà Contadina, luogo in cui sono custoditi da tanto tempo attrezzi di epoche antiche. Importante: visitarle d’inverno o in autunno appare differente da una visita estiva perché l’erba diventa tendenzialmente gialla, cambiando l’effetto visivo. A tal proposito, riportiamo qui sotto i link ad alcuni video diffusi sul web:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Un filmatomostra una possibile ricostruzione dell’uso tradizionale di queste strutture:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Come sono i palmenti all’interno? Un video svela l’arcano:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Un concerto con musica tradizionale ai piedi dei palmenti:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Vuoi visitare il sito dei palmenti di Pietragalla? Basta seguire le indicazioni per questo punto indicato su Google Maps:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.