6 modi naturali per alleviare il dolore

Quando la maggior parte delle persone pensa al dolore, lo fa nel contesto del desiderio che scompaia; il dolore ovviamente fa male, e di solito c’è una ragione per questo. Può avvisarti che qualcosa non va, se hai tirato un muscolo o hai un’infezione, o hai un’abrasione o un osso rotto di cui devi prenderti cura. Ma per molti di noi, quel dolore originale può persistere a lungo oltre la sua utilità. Una volta che sappiamo di avere un problema, è preferibile risolverlo senza che il dolore adiacente ci inabiliti.

La maggior parte delle persone si rivolge immediatamente agli antinfiammatori o addirittura considera un intervento chirurgico o altre procedure mediche per alleviare il dolore. Tuttavia, prima di arrivare a questo, ci sono alcuni trattamenti naturali che puoi usare per cercare di alleviare il tuo dolore.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Trattamenti naturali per alleviare il dolore
Terapia del caldo e del freddo
Ricordi quella caviglia slogata che ti sei slogato a lezione di ginnastica o sul campo al liceo? Che ne dici di protuberanze alla testa o ossa divertenti al liceo? Gli impacchi di ghiaccio sono stati costantemente utilizzati. L’uso di impacchi di ghiaccio aiuta a intorpidire il dolore in due modi: in primo luogo, riduce il gonfiore, che è la risposta del corpo al trauma, ma può anche rendere più difficile la guarigione.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Inoltre, rallenta gli impulsi nervosi , che blocca i messaggi di dolore che vanno dall’area interessata al cervello. La terapia del ghiaccio consigliata dura solo 15 minuti alla volta, con una pausa di 2 ore tra un’applicazione e l’altra. D’altra parte, il calore è consigliato per dolori muscolari, rigidità, artrite e spasmi muscolari. Puoi usare un termoforo o puoi immergere l’area interessata in acqua calda.

Esercizio
Potrebbe andare contro la tua intuizione, ma muoversi può interrompere il ciclo del dolore e un modo per aumentare la mobilità che il dolore ha ridotto è esercitare delicatamente l’area, come camminare, andare in bicicletta o nuotare. Questo è particolarmente raccomandato in caso di dolore cronico come l’artrite e la fibromialgia. Le endorfine sono analgesici naturali . L’esercizio rilascia quelle endorfine che si legano ai recettori degli oppioidi, aiutando a bloccare la percezione del dolore.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Tecniche di consapevolezza
Mantenere la mente e il corpo collegati a tutti i livelli può essere fatto attraverso la meditazione, lo yoga , la terapia fisica o la terapia occupazionale.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Le tecniche di respirazione non elimineranno tutto il dolore, ma possono aiutare ad alleviare i sentimenti più traumatici di quel dolore, radicandoti e restituendo il senso di controllo sul tuo stesso corpo che il dolore può portarti via. Puoi fare un ulteriore passo avanti con le terapie guidate che migliorano la mobilità e la forza e ti permettono di trovare le tecniche per svolgere le tue attività quotidiane senza attivare i sensori del dolore.

Lo yoga incorpora esercizi di respirazione e stretching in un rituale di rilassamento che può aiutare ad alleviare il dolore lombare e al collo. Gli studi dimostrano che la meditazione di consapevolezza può migliorare i sintomi di dolore, stress , depressione e la qualità generale della vita.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Agopuntura
Sebbene l’agopuntura sia un metodo orientale, gli studi hanno dimostrato che l’antica pratica cinese di inserire piccoli aghi nella pelle può ridurre il dolore inducendo il corpo a rilasciare serotonina. La ricerca dice che l’agopuntura può aiutare con mal di schiena, dolore al collo e dolore al ginocchio. Inoltre, il mal di testa da tensione può dissiparsi e uno studio ha dimostrato che la pratica ha aiutato a controllare il dolore cronico, tra molte altre condizioni.

Massaggi
Un massaggio adeguato può alleviare il dolore facendo lavorare la tensione che i muscoli e le articolazioni mantengono. Allevia anche lo stress e l’ansia. La manipolazione dei tessuti molli, inclusi muscoli, tendini e legamenti, aumenta il flusso sanguigno e riduce la tensione generale.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Piante medicinali
Le piante medicinali per il dolore esistono da sempre, eppure non sono state studiate a fondo. Tieni presente che le erbe non sono necessariamente benigne e queste terapie non sono regolate da alcuna agenzia governativa.

L’ elenco delle piante che possono essere utilizzate per alleviare il dolore è lungo , ma ognuna ha il suo scopo. La capsaicina, ad esempio, rimuove un composto che trasferisce la sensazione di dolore dal sistema nervoso periferico a quello centrale. Lo zenzero ha sostanze fitochimiche che aiutano a ridurre l’infiammazione. Partenio cura mal di testa, mal di stomaco e mal di denti, ma sono necessari studi per dimostrarne l’effettiva efficacia.

- Prosegue dopo la pubblicità -

KavaKava viene bollito in un tè per il mal di testa da tensione; Si dice che il ginseng contrasti i sintomi della fibromialgia; L’erba di San Giovanni può essere efficace nel trattamento del dolore correlato a sciatica, artrite e dolore neuropatico.

La curcuma contiene curcumina , che aiuta a proteggere il corpo dai radicali liberi che danneggiano le cellule del corpo. Tratta indigestione, ulcere o psoriasi.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il chiodo di garofano , nel frattempo , tratta il dolore topico e persino le infezioni fungine, sebbene siano necessarie ulteriori ricerche. Questo perché un ingrediente principale del chiodo di garofano è l’eugenolo, che è un antidolorifico naturale, soprattutto nei lavori odontoiatrici.

Fonte: ecoinventos.com

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo >https://t.me/globochannel<. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina >www.facebook.com/GloboChanneldotcom<. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1, su instagram.com/globo_channe_ita/ e su linkedin.com/company/globochannel.